giovedì 2 aprile 2009

Mia figlia, Penny2


Eh, si, lo so.... ne è passato di tempo da quando ho detto che la mia figliola si sarebbe descritta, ma che ci volete fare, il tempo è il suo peggior nemico, le sfugge inesorabile dalle dita e non le lascia neanche il tempo di respirare... quasi! E allora intervengo io, la sua mamma, e ve la descriverò, un po' sommariamente, ma purtroppo con gli occhi di una mamma....
La mia Ste, la mia dolce figliola è stata il mio regalo di compleanno per il 25° anno di età... e già, tra me e lei intercorrono precisi 25 anni, siamo infatti nate lo stesso giorno, alla stessa ora.... il giorno della settimana però è diverso XD! Siamo dello stesso segno zodiacale, per chi ci crede, ma vi garantisco che il nostro carattere non si somiglia per niente, ed è forse per questo motivo che andiamo tanto d'accordo XD!
Ovviamente tra noi ci sono delle somiglianze, non fisiche... solo qualcuna, forse gli occhi, perchè per il resto mi sa tanto che si vede che è figlia del suo papà XD... ma aldilà di questo ;), abbiamo gli stessi hobby, il decoupage e internet, siamo due persone solari, lei lo è tantissimo, e il suo motto è: "Ricordati di sorridere sempre!" eppure si vede che siamo su due generazioni diverse e questo a volte ci porta a scontri caratteriali, dai quali a volte esce lei vincitrice, a volte io.... è decisamente una persona energica, decisa sulle sue convinzioni, anche se, per sua stessa contraddizione, cerca sempre di non prendere decisioni, se può evita.... purtroppo nella vita questo non è sempre possibile, ma è molto responsabile e si assume sempre le sue responsabilità, "è molto sensibile ai fatti di giustizia" scrissero di lei, ancora piccolina, le insegnanti delle elementari, e da allora non è cambiata affatto, "sposa" sempre tutte le "cause" anche quelle perse in partenza, se ci vede anche solo la più piccola possibilità di una ingiustizia palese, anche se la cosa non la riguarda.... si fa paladina dei deboli ed ama teneramente i bambini.... Ha, per motivi universitari, lavorato in centri aggregativi (delle ludoteche adolescenziali), dove si è fatta ben volere da tutti, in primis dai ragazzi/e che frequentavano il centro, e che in genere guardavano con sospetto gli operatori.... di lei hanno detto "Ma lei è una di noi!" Infatti la vedevano vicino a loro e ne facevano la loro confidente ed in posti come questi è molto importante essere vicino agli adolescenti, è lo scopo primario di questi centri, stare vicino ai giovani per evitare che prendano brutte pieghe... hanno pianto quando è dovuta andar via, e le ragazze hanno voluto regalarle un poster con le loro foto e i loro pensieri ed in più una maglia con tutte loro insieme.... In genere una cosa così non era mai successa in quel centro che ha visto avvicendarsi operatori su operatori, succedersi per tirocini e affini.....
E' molto dolce e coccolona, ma toglietevi dai piedi se le gira storto, in quei momenti è terribile, non risparmia nessuno e sa usare le parole come lance, poi si rende conto di aver esagerato, pur avendo detto solo la verità, e trova il modo di riconciliarsi con la "vittima" del suo "sfogo"(?)....
In questo periodo il suo tempo è decisamente troppo breve, lavora la mattina con suo padre, mio marito, in ufficio, il pomeriggio prepara la tesi di laurea, a breve la discuterà, e poi ritaglia del tempo tra fidanzato e amicizie, cercando di non trascurare nulla... ogni tanto riesce a mettere su le mani anche al decoupage e, alcuni dei lavori presentati su queste foto, sono suoi... pochi per il momento, ma il mio tempo libero vince fortemente contro il suo XD!!!!
Di più per il momento non voglio dire, è il mio cucciolo e nonostante la sua età, 23 anni tra poco più di un mese, lo sarà per sempre...

2 commenti:

emilidolls ha detto...

ebbene si ci sei riuscita....mi hai commossa,mi hai fatto pensare ai miei figli lontani da me,io in puglia loro a milano,come mamma ti capisco darei l'anima per averli tutti qui...
emy

Il mondo in due Penny ha detto...

@ emy:ci credo.... mi ritengo fortunata ad avere le mie due gioie sotto i miei occhi, libera di contemplarle quando voglio... Eppure, per il loro bene, spero che prima o poi vadano via da qui, che formino il loro nido.... magari non troppo lontano.... l'isolato affianco o addirittura il piano di sopra.... :D (magari!!!)
Pensa che i tuoi figli, sebbene così lontani, anche loro penseranno spesso alla loro mamma... le radici non si possono tagliare con un colpo di cesoia.... e per fortuna oggi c'è internet, il telefono, i cellulari e le macchine molto più potenti e veloci di 50 anni fa, quando una distanza del genere (ed allora erano in tantissimi a partire!) era davvero come l'altra parte del mondo!..... Auguro a te e alla tua famiglia di trascorrere insieme almeno le festività natalizie ;)

Se ti va di lasciare una traccia del tuo passaggio, questo è il posto giusto!

Firmate il nostro libro degli amici.... ne saremo davvero contente

Articoli correlati

Blog Widget by LinkWithin